Cuneo, picchiata da marito e suocera perché "non sa cucinare"

 Picchia  moglie che non sa cucinare cuneo

Picchiata dal marito e dalla suocera che la accusavano di non saper cucinare e di non pulire bene la casa. È quanto sarebbe accaduto a una 19enne maghrebina che abitava a Cuneo con il marito e la mamma di lui dopo essersi sposata per procura con un connazionale di 24 anni.

Un matrimonio combinato tra le loro famiglie ha spiegato la ragazza che non aveva ai visto prima il futuro marito. Una volta arrivata in casa dell'uomo la ragazza ha avuto modo di conoscere i suoi modi brutali suoi e quelli altrettanto violenti della madre 50enne. Mamma e figlio hanno iniziato con offese e maltrattamenti a carico della donna per passare alle percosse vere e proprie.

Dopo uno di questi episodi di violenza la ragazza qualche sera fa è scesa in strada dove è stata notata vagare senza meta da sola, in preda allo sconforto, in centro, nella zona di piazza Galimberti. Quindi la segnalazione ai carabinieri che l'hanno raggiunta e poi ascoltato il suo racconto.

Ora la giovane è stata affidata a un'Associazione di volontariato che si occupa di assistenza a donne vittime di violenza. Marito e suocera se la sono cavata con una denuncia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail