Napoli, scoperta banda di falsari: sequestrati 9 milioni di euro falsi

banconote-euro.jpg

Tre cittadini italiani, residenti in provincia di Napoli, sono stati arrestati questa mattina in flagranza di reato mentre stavano stampando banconote false in un laboratorio improvvisato in un locale al pian terreno di una palazzina di Frattaminore, alle porte di Napoli.

L’operazione è stata condotta dai finanzieri del Nucleo speciale di polizia valutaria di Roma e del comando provinciale di Napoli: i militari hanno fatto irruzione nel laboratorio, nascosto nel retro di un’officina meccanica, e bloccato i tre - di 55, 34 e 26 anni - mentre stavano stampando banconote da 20 euro, facili da smerciare vista l'abitudine dei commercianti di non concentrarsi troppo sulle banconote di piccolo taglio.

All’interno del laboratorio sono stati recuperati i macchinari utilizzati per la stampa e migliaia di banconote pronte per essere immesse sul mercato, circa 9 milioni di euro che avrebbero iniziato a circolare a breve.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail