Avella, 19enne morta precipitando in un dirupo: indagato dirigente comunale

morte sonia cuomo

C’è un indagato per la morte di Sonia Cuomo, la 19enne napoletana deceduta sul colpo dopo essere precipitata in un dirupo nella zona del parco del Fusaro ad Avella, in provincia di Avellino.

La locale procura della Repubblica ha fatto notificate un avviso di garanzia per l'ipotesi di reato di omicidio colposo al dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Avella.

Secondo gli inquirenti le recinzioni innalzate intorno al dirupo erano inadeguate, per questo la ragazza non si sarebbe accorta del pericolo precipitando nel vuoto.


La tragedia è avvenuta il primo maggio scorso: Sonia Cuomo stava facendo una scampagnata con degli amici, quando si è allontanata dal gruppo per un bisogno fisiologico senza fare più ritorno.

La ragazza, senza accorgersi della scarpata, avrebbe scavalcato una staccionata cadendo nel vuoto e finendo in un torrente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail