Catania: violenza sessuale e concussione, sospeso docente Policlinico

docente sospeso catania

Un docente del Policlinico di Catania è stato sospeso dalla professione medica su ordine del giudice per le indagini preliminari del capoluogo etneo pre presunti episodi di violenza sessuale e concussione nei confronti di sette studentesse universitarie.

Gli episodi contestati al professore Santo Torrisi sarebbero stati commessi nell'arco di 4 anni, dal 2010 fino al 2014, periodo in cui quando l'uomo era coordinatore del corso di "Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare".

Secondo la denuncia presentata dalle studentesse il docente avrebbe fatto leva sul suo ruolo al Policlinico, sfruttando la propria posizione universitaria:

"per imporre le proprie attenzioni sessuali alle ragazze minacciando anche pregiudizi diretti sulle carriere universitarie delle discenti”.

Torrisi attualmente era perfusionista in servizio presso l’ospedale universitario di Catania. La misura cautelare interdittiva è stata notificata al professore dai carabinieri. Gli inquirenti della procura di Catania alla fine delle indagini avevano richiesto anche gli arresti domiciliari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail