Milano, sequestrate oltre 200 armi da guerra

Secondo quanto riporta l'agenzia stampa AdnKronos i carabinieri della Compagnia di Legnano, in collaborazione con i colleghi di Bergamo, Chiari e San Giovanni in Persiceto, nel milanese, hanno proceduto all’arresto di 8 persone, per la detenzione illegale d’armi, dando luogo ad uno dei più ingenti sequestri di armi da guerra, oltre 200 pezzi, degli ultimi anni.

Secondo quanto diffuso dai Carabinieri il sequestro ha riguardato 200 pezzi tra mitragliatrici (6), pistole mitragliatrici (24), fucili (74), pistole lanciarazzi (4), baionette e pugnali (126) e 23 sciabole.

L'operazione, chiamata "Arma letale" ha portato all'arresto di 8 persone, che detenevano le armi in questione (e le rispettive munizioni) in modo illegale ma in qualità di collezionisti; le armi sequestrate sono normalmente in dotazione a forze armate e di polizia straniere.

Seguirà conferenza stampa dei Carabinieri.

(in aggiornamento)

p129501-620x350.jpg

  • shares
  • Mail