Chiomonte (Torino): la compagna lo lascia, lui tenta di strangolarla

tenta strangolare compagna Chiomonte

La compagna lo vuole lasciare, lui non ci sta e la picchia con violenza fino a tentare di ucciderla. Un copione visto e rivisto, purtroppo, e che questa volta si ripete a Chiomonte, centro del Torinese con meno di mille abitanti.

Appreso che ormai non c'era più nulla da fare per salvare la loro relazione l'uomo, di 50 anni, ha picchiato selvaggiamente la compagna, di 48, per poi tentare di strangolarla.

La coppia era andata a Chiomonte in auto, l'uomo, residente Avigliana (Torino) dopo la feroce aggressione è fuggito nei boschi di Gravere, dove è stato rintracciato e tratto in arresto dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio.

La vittima dell'aggressione è stata invece soccorsa e trasportata all'ospedale di Susa dove dopo le cure necessarie è stata dimessa con una prognosi di un mese.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail