None (Torino): 82enne uccide il figlio a coltellate

Italo Buongiorno, di 48 anni, è stato ucciso dal padre dopo una lite legata ai suoi problemi con la droga.

uccide figlio a coltellate none

Un 82enne ha ucciso il figlio a coltellate ieri sera a None, in provincia di Torino, dopo una lite in casa scoppiata intorno alle 22:00.

L'anziano accusato dell'omicidio si chiama Leonardo Buongiorno. Una volta arrivati i carabinieri nella sua abitazione l'uomo ha subito confessato di essere l'autore del delitto.

Il figlio, Italo Buongiorno, di 48 anni, giaceva a terra in cucina con una profonda ferita da coltello sul fianco sinistro. L'arma usata, ancora coperta di sangue, è stata rinvenuta dai militari sul lavandino del bagno.

Al momento della lite sfociata in omicidio in casa c'era anche l'altro figlio di Leonardo Bongiorno ma a dare per primi l'allarme sarebbero stati dei vicini.

In caserma l’anziano padre dopo aver ammesso le sue responsabilità avrebbe raccontato agli investigatori dei frequenti litigi che c'erano con il figlio a causa della dipendenza di quest'ultimo dalla droga.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail