Santa Croce Camerina: 2.000 piante di marijuana nascoste tra i pomodori

Arrestato Salvatore Guerrieri, titolare di un'azienda agricola. La marijuana avrebbe prodotto guadagni illeciti per 2 milioni di euro.

cannabis  ragusa

Una coltivazione di marijuana da 2.000 piante, per complessive 3 tonnellate, è stata scoperta nelle serre di un'azienda agricola in contrada Finocchiaro tra Santa Croce Camerina e Scoglitti (Ragusa).

La cannabis era stata camuffata tra le piante di pomodori e di melanzane. Il blitz dei carabinieri è scattato oggi all'alba. Oltre al sequestro della marijuana i militari hanno arrestato in flagranza di reato il titolare dell'azienda agricola, il 37enne Salvatore Guerrieri, di Vittoria, sempre nel ragusano.

In base ai calcoli fatti dagli investigatori una volta essiccata e venduta al dettaglio la cannabis avrebbe prodotto guadagni illeciti per circa 2 milioni. Le piante sequestrate erano alte 2 metri.

Guerrieri è accusato di produzione di sostanze stupefacenti con l'aggravante dell'ingente quantitativo, l'uomo si trova adesso nel carcere di Ragusa a disposizione dell'autorità giudiziaria.

  • shares
  • Mail