L'ex tronista di Uomini e Donne Claudia Montanarini rischia condanna per stalking

L'ex volto noto del programma della De Filippi rischia 3 anni e 4 mesi di carcere.

claudia montanarini a processo
La richiesta di condanna per la ex tronista di Uomini e Donne non è leggera: tre anni e quattro mesi di carcere per Claudia Montanarini, già volto noto del programma di Maria De Filippi, alla sbarra con l’accusa per stalking.

Secondo gli inquirenti la Montanarini è accusata di aver provato a intimidire la donna con cui il suo ex marito Daniele Pulcini aveva avuto una relazione, che avrebbe dovuto subire pedinamenti, offese e pure percosse.

Sul Corriere della Sera di oggi si legge che a maggio di un anno fa l’ex tronista avrebbe minacciato la rivale con parole del tipo:

“Ti faccio lo scalpo, io ho i soldi per fare tre guerre”

In seguito Montanarini sarebbe passata alle vie di fatto e con l’aiuto di due ex poliziotti, pagati 15mila euro ciascuno, avrebbe fatto intimidire la compagna dell’ex marito con dei falsi interrogatori.

La ex tronista di Uomini e Donne successivamente sarebbe entrata in un locale travestita con una parrucca per picchiare la rivale.

I due ex poliziotti, presunti complici della ex tronista, adesso rischiano anche loro di essere condannati per corruzione e stalking per pene che vanno dai due anni e quattro mesi a tre anni e otto mesi di reclusione.

  • shares
  • Mail