San Martino al Tagliamento: bambina di due anni azzannata e uccisa da un cane

La bimba stava giocando in giardino con la cuginetta al momento dell'aggressione.

Pastore tedesco azzanna e uccide bimba di due anni e mezzo

Astrid Guarini, una bimba di soli due anni e mezzo, è morta all'ospedale di Pordenone dove è stata trasportata d'urgenza dopo essere stata azzannata dal pastore tedesco della zia.

L'aggressione è avvenuta nel cortile dell'abitazione della zia a San Martino al Tagliamento, in provincia di Pordenone. La bimba stava giocando con la cuginetta, ma il canne le è saltato addosso e l'ha azzannata. La cugina ha inviato a urlare e sono subito intervenuti gli adulti che hanno bloccato il cane e lo hanno chiuso in una gabbia. È poi arrivata l'ambulanza e durante il trasporto verso l'ospedale è stata salvata una prima volta da un arresto cardiaco. Le sue condizioni però erano disperate quando è arrivata al pronto soccorso e i medici non potevano fare più niente per salvarla.

I carabinieri di Pordenone, coordinati dal maggiore Marco Campaldini, stanno indagando sul caso e l'ipotesi di reato è di omicidio colposo. Gli inquirenti devono stabilire le eventuali responsabilità nella mancata custodia del cane.

Il pastore tedesco era stato addestrato alla guardia e sul cancello della casa c'era l'avviso "attenti al cane". Pare che in precedenza non avesse mai dato segnali di aggressività ingiustificata.

La bimba era andata insieme con sua mamma a trovare la zia e la cugina, ma qualche suo gesto deve avere scatenato la rabbia del cane che ha attaccato e nessuno e riuscito a salvarla.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail