Vibo Valentia: donna investita e uccisa, caccia al pirata della strada

L'incidente è avvenuto stamane, L'anziana era uscita di casa e stava camminando sul ciglio della strada per portare il cibo al cane in campagna.

pirata strada Vibo

Una donna di 68 anni, Vituccia Pasceri, è stata investita e uccisa da un'auto pirata lungo la strada statale 18, all'ingresso di Vibo Valentia.

L'incidente è avvenuto questa mattina. L'anziana, secondo una prima ricostruzione dei fatti, era uscita di casa e stava camminando sul ciglio della strada in direzione del suo terreno in campagna, distante poche centinaia di metri, per portare da mangiare al cane.

Forse anche a causa della nebbia il conducente di un'auto che sopraggiungeva ha travolta la donna, uccidendola sul colpo. Chi era alla guida del mezzo però dopo l'impatto anziché fermarsi e chiamare i soccorsi è fuggito, riuscendo per ora a far perdere le sue tracce.

Sul luogo dell'incidente mortale poco dopo sono arrivati i carabinieri di Vibo Valentia che hanno avviato le indagini e le ricerche del pirata della strada.

La 68enne ogni mattina faceva quel breve tratto di strada a piedi per andare in campagna. Dopo la tragica fatalità il traffico sulla statale 18 è stato temporaneamente deviato su strade parallele secondarie per permettere i rilievi degli investigatori. Sul posto anche personale dell’Anas.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail