Gioia Tauro: carico di cocaina da 19 kg sequestrato nel porto

La cocaina era occultata dentro il vano motore di un container che trasportava banane arrivato dall'Ecuador nel porto di Gioia.

Cocaina gioia Tauro

Ancora un sequestro di cocaina del porto Gioia Tauro (Reggio Calabria). Sono 19 i chilogrammi di polvere bianca purissima sequestrati dai militari della Guardia di Finanza e del Comando provinciale di Reggio Calabria e dai funzionari antifrode dell'Agenzia delle Dogane.

La droga era occultata dentro il vano motore di un container che trasportava banane in arrivo dall'Ecuador. L'operazione congiunta di Gdf e Dogane è stata condotta dopo una serie di incroci documentali e controlli sul contenuto del carico con sofisticate apparecchiature scanner.

In base ai calcoli delle Fiamme Gialle una volta tagliata e venduta al dettaglio la cocaina avrebbe prodotto guadagni illeciti per oltre 4 milioni di euro.

L’attività delle Fiamme gialle e dell'ufficio antifrode dell’Agenzia delle dogane si inserisce nell’ambito dell'intensificazione delle attività di controllo finalizzate al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti nel porto di Gioia Tauro.

In uno degli ultimi grossi sequestri nel porto di Gioia vennero trovati, a febbraio scorso, oltre 170 chili di cocaina in arrivo dal Messico, per un valore della droga pari a circa 36 milioni di euro, se immessa sul mercato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail