Tivoli, accoltella la moglie e la figlia di 6 anni: arrestato 49enne

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio. Le due vittime non dovrebbero essere in pericolo di vita.

tentato omicidio a tivoli

Ha aggredito a coltellate la moglie e la figlia di appena 6 anni, colpendole mentre stavano dormendo. E’ accaduto la notte scorsa a Tivoli, alle porte di Roma, in un’abitazione in largo Giuseppe Saragat.

L’esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, ma stando alle prime ricostruzioni sembra che l’aggressore, un uomo di 49 anni, abbia preso un coltello da cucina e si sia avventato prima sulla figlia, una bimba di 6 anni, poi sulla moglie, una donna di 44 anni, colpendole entrambe con diversi fendenti.

Il repentino intervento di un vicino di casa, allertato dalle grida, ha evitato la tragedia: la piccola è stata trasferita in codice rosso all’ospedale di Tivoli, dove si trova ora ricoverata con un polmone perforato, mentre la 44enne ha riportato lesioni superficiali e dovrebbe cavarsela con qualche giorno di prognosi.

L’uomo, invece, è stato prontamente arrestato con l’accusa di tentato omicidio. I motivi di tanta follia sono ancora da chiarire, ma stando a quanto si è appreso pare che il 49enne soffrisse da tempo di depressione.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail