Milano, uccide il compagno dell’ex moglie e si dà alla fuga: caccia all’uomo

L'assassino si è dato alla fuga subito dopo il delitto ed è attualmente ricercato in tutta la città.

ospedale niguarda milano

Omicidio nella tarda serata di ieri a Milano, in una palazzina di viale Sarca, a due passi dall’ospedale Niguarda. L’assassino, un 40enne sudamericano al momento ricercato in tutta la città, ha ucciso a coltellate il nuovo compagno della propria ex moglie e si è dato alla fuga subito dopo.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 40enne si sarebbero recato sotto casa dell’ex moglie ed avrebbe atteso che il suo nuovo compagno uscisse. Ieri sera la vittima designata, un 49enne originario dell’Ecuador, è uscito dal palazzo ed è stato assalito dal 40enne.

Il delitto è stato compiuto in pochi istanti: l’assassino si è avventato sulla vittima con un coltello e l’ha colpito con almeno 12 fendenti prima di fuggire dalla scena del crimine e riuscire a far perdere le proprie tracce.

Per il 49enne non c’è stato nulla da fare: è stato soccorso e trasportato all’ospedale Niguarda, dove è deceduto pochi istanti dopo.

Del killer, invece, nessuna traccia. L’uomo è attualmente ricercato in tutta la città di Milano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail