Flavio Briatore, processo Force Blue. I Pm chiedono 4 anni per evasione fiscale

Briatore: "Non sono un evasore pensavo di essere in regola"

F1 Grand Prix of Italy - Qualifying

I pm Patrizia Petruzziello e Walter Cotugno hanno chiesto 4 anni di reclusione per Flavio Briatore. La richiesta è arrivata nell'ambito del processo di Genova, che vede coinvolto il proprietario del Billionaire e altre 4 persone. Il procedimento è stato avviato nei confronti dell'imprenditore per una ipotesi di reati fiscali, inerenti al noleggio del mega yacht Force Blue, sequestrato nel 2010 al largo di La Spezia dalla Guardia di Finanza.

L’accusa sostiene che sarebbe stata simulata un’attività commerciale di noleggio, che avrebbe permesso di utilizzare l’imbarcazione per uso diportistico in acque territoriali italiane. Tuttavia, Force Blue era immatricolata in un paese extracomunitario e di proprietà della compagnia Autumn Sailing Limited, che ha sede nelle Isole Vergini Britanniche. Così, sempre secondo l'acusa, lo yacht sarebbe stato usato dal luglio 2006 al maggio 2010 senza versare la dovuta Iva all’importazione, per un valore complessivo di 3,6 milioni di euro.

C''è. poi, un'altra accusa formulata dagli inquirenti nei confronti dell'imprenditore, dei due amministratore e del comandante. Ovvero, quella di aver dichiarato il carburante come esente dalle accise, mentre avrebbe dovuto essere soggetto a tassazione. Infine, ci sarebbe un'ultima accusa, quella di emissioni di fatture false per operazioni inesistenti.

I pm hanno anche chiesto per tutti gli imputati l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni e la confisca di Force Blue, che attualmente è ancora sotto sequestro. Inoltre è stata chiesta una pena di 3 anni e 10 mesi ciascuno per il comandante Ferdinando Tarquini e per Laurence Eckle Teyssedou, uno degli amministratori della Autumn Sailing Limited; 3 anni e 6 mesi per Dominique Warluzel, l'amministratore e legale rappresentante della stessa società dal febbraio 2008; 3 anni per Maria Pia De Fusco, amministratore unico della Autumn Sailing dall’aprile 2006 al febbraio 2008.

Riguardo al sequestro dello yacht di 62 metri, Briatore ha dichiarato nel gennaio scorso:

"ha solo fatto attività di noleggio. Non sono un evasore pensavo di essere in regola. Se la Guardia di Finanza mi avesse detto che dovevo pagare lo avrei fatto senza problemi"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail