Anni di abusi e terrore: parlano le due figlie del Mostro di Sheffield

SheffieldCCNuovi dettagli emergono sulla terribile vicenda del Fritzl britannico, l'uomo condannato all'ergastolo per aver violentato le due figlie per più di 25 anni ed aver concepito con loro almeno sette figli.

Questa volta a parlare sono le due figlie dell'uomo, che hanno concesso delle dichiarazioni alla stampa inglese che nei giorni scorsi si stava interrogando, come i nostri lettori nei commenti, su alcuni punti poco chiari. Come sono riusciti a spiegare le numerose gravidanze ai dottori? Che ruolo ha avuto la madre nella vicenda?

In merito alla prima gravidanza, una delle due donne ha dichiarato "Quando mia madre mi chiese chi fosse il padre del mio bambino le risposi che si trattava di una ragazzo del paese. Ma io sapevo che il vero padre era mio padre"

"I ricatti sono diventati più pesanti dopo la prima gravidanza. Mi disse che se avessi parlato con qualcuno di quanto accadeva in camera da letto, si sarebbe adoperato per farmi portar via i miei bambini"

E ancora “Li amiamo più di ogni altra cosa al mondo, anche se sono frutto dell'odio. Non sappiamo se riusciremo mai a dir loro chi è davvero il loro padre, sarà molto difficile"

Più di una volta hanno anche provato a pagare il padre-mostro per non farsi stuprare, ma la risposta che ricevevano era sempre le stessa "Vai in camera tua".

Nonostante la famiglia si sia trasferita più volte nel corso degli anni, sembra incredibile che nessuno, al di fuori dei componenti del nucleo, si sia reso conto di cosa stava accadendo. Né i dottori, né gli assistenti sociali, per non parlare degli insegnanti e dei vicini di casa.

A questo proposito è stata aperta un'inchiesta per capire come 19 gravidanze, lividi e terrore psicologico siano passati inosservati agli occhi degli esperti.

Anche la madre delle due donne è stata arrestata per sospetta crudeltà su minori, ma non è stata ancora ufficialmente accusata. Come era evidente la donna sapeva benissimo cosa succedeva in quella casa e quando le sue bambine erano ancora minorenni è andata via di casa lasciandosi alle spalle tutto quel terrore.

Via | The Sun

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: