Transessuale ucciso a coltellate a Roma: forse una rapina finita male

E' ancora giallo sulla morte del transessuale, quasi sicuramente brasiliano, trovato ieri mattina nel quartiere romano di Centocelle. Il corpo non è stato ancora identificato e non è stato rintracciato alcun oggetto persona appartenente alla vittima.

Secondo quanto ricostruito dalle autorità la morte sarebbe stata causata da una profonda ferita da arma da taglio sul torace inflittagli molto probabilmente mentre era a bordo di un'auto. A quel punto sarebbe stato costretto a scendere dalla macchina ed avrebbe percorso circa una quindicina di metri prima di cadere a terra senza vita.

Pare molto probabile quindi l'ipotesi di una rapina finita male, ma non si escludono altre piste.

Via | RomaCittà

  • shares
  • Mail