Torino, diciassettenne accoltella il padre: è gravissimo

L'uomo lotta ora tra la vita e la morte in ospedale.

A general view of the Molinette Hospital

Un uomo di 51 anni è stato portato all'ospedale le Molinette in condizioni gravissime poco dopo le 17. Riportava ferite di arma da taglio all'addome e al volte. Del caso se ne sta occupando la Polizia, secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti l'aggressore sarebbe il figlio diciassettenne. La famiglia vive in Via Orvieto e lì che sarebbe scoppiata una lite tra il ragazzo e il padre, a quanto pare per futili motivi, lite poi degenerata quando l'adolescente lo avrebbe iniziato a colpire con un coltello a serramanico.

In quel momento in casa era presente anche la moglie e il figlio più piccolo della coppia, quest'ultimo avrebbe provato a proteggere il padre, mentre la donna è corsa in strada a chiedere aiuto. Il cinquantunenne è stato colpito all'addome e al volto da numerose coltellate, in questo momento i medici stanno facendo di tutto per salvargli la vita. Sul caso indaga la polizia, anche se non sembrano esserci dubbi sull'autore del folle gesto, si vuole capire cosa abbia portato il ragazzo ad un gesto di estrema violenza in questa ennesima tragedia di violenza domestica.

  • shares
  • Mail