Roselle (Grosseto): morto bimbo di 3 anni investito da un'auto

Il bambino era nell'orto di casa con la sorella e il padre, medico del 118 di Grosseto, quando ha parto il cancello e ha attraversato la strada.

bimbo muor sotto auto roselle grosseto

Tragedia a Grosseto dove un bimbo di 3 anni è morto ieri sera dopo essere stato investito da un’auto sulla strada degli Aiali a Roselle, frazione del capoluogo toscano. Ad arrivare per primi sul posto gli agenti della polizia municipale di Grosseto.

In base a quanto fin qui ricostruito dagli investigatori il bambino era in compagnia della sorella del fratellino e del padre, medico anestesista all'ospedale Misericordia, nell'orto di casa, quando improvvisamente avrebbe smesso di giocare aprendo il cancello e attraversando la strada.

Fatalmente, proprio in quell'istante stava sopraggiungendo un’auto guidata da una ragazza di 22 anni che non è riuscita a fermare la vettura in tempo e quindi a evitare l'impatto. Il dramma si è consumato in una manciata di secondi.

Purtroppo inutili i tentativi del padre del piccolo di rianimarlo, la madre, infermiera del 118 era di turno proprio in quel momento: quando è arrivata la telefonata al pronto soccorso la donna era nella struttura ospedaliera. Il bambino è morto poco dopo il suo arrivo nel nosocomio Misericordia a causa delle gravi ferite riportate.

Gli agenti della polizia municipale hanno eseguito i rilievi sul posto e ricostruito la dinamica: l’impatto sarebbe avvenuto intorno alle 19:20 sul lato della strada di fronte all’orto in cui il bimbo stava giocando. Vicini di casa, parenti e conoscenti si sono stretti attorno al dolore di "una famiglia meravigliosa", per un'intera comunità rimasta basita per la tragedia.

  • shares
  • Mail