Video: calci e pugni dopo un inseguimento in auto

Il video qui sopra sta facendo discutere l'opinione pubblica statunitense per il comportamento, considerato da molti "non accettabile", dei due agenti di polizia che al termine di un inseguimento prendono a calci e pugni il sospettato che si è sdraiato a terra senza fare alcuna resistenza.

L'uomo, il 40enne Stephen Zombro, è stato fermato dopo un lungo inseguimento iniziato quando l'uomo non si è fermato ad un posto di blocco poiché in possesso di eroina e cocaina.

Zombro è stato accusato di possesso di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e altri capi d'accusa, mentre per i poliziotti una tirata d'orecchi informale.

Via | LiveLeak

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: