Incidente mortale sulla A8: 52enne travolge e uccide due persone

L’automobilista non è riuscito a frenare in tempo e ha travolto in pieno l’autotrasportatore e la donna che quest’ultimo stava aiutando.

Incidente stradale mortale lungo la A8 che collega Milano a Varese. E’ accaduto intorno all’1.20 di questa mattina al chilometro 17, tra le uscite di Legnano e Castellanza, dove l’automobile guidata da una donna di 42 anni, Caterina Costa, residente a Busto Arsizio, è rimasta ferma in mezzo alla carreggiata per motivi ancora da verificare.

Pochi istanti dopo è sopraggiunto il camion guidato da Paolo Miele, autotrasportatore di 42 anni residente in provincia di Como, che vedendo la donna in difficoltà ha fermato il mezzo sul ciglio della strada e si è avvicinato per prestare soccorso.

L’uomo aveva appena raggiunto la 42enne quando, secondo quanto ricostruito dagli uomini della Polstrada, una BMW è arrivata a forte velocità. L’automobilista, un 52enne di Monza, non è riuscito a frenare in tempo e ha travolto in pieno i due.

La donna è deceduta sul posto, mentre Miele, sbalzato dalla parte opposta della carreggiata, è morto due ore dopo esser stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Legnano. L’automobilista si è fermato per prestare soccorso e assumersi le proprie responsabilità e risulta ora indagato per omicidio colposo.

L’inchiesta è affidata a Nicola Rossato, pm della Procura di Busto Arsizio, che dovrà ora chiarire l’esatta dinamica dell’incidente, a cominciare dai motivi per cui l’automobile guidata da Caterina Costa si è fermata all’improvviso e in piena notte in mezzo alla carreggiata.

incidente stradale A8

(nel video in apertura il grave incidente stradale avvenuto sulla A8 nel maggio scorso)

  • shares
  • Mail