UK: processo a professore pedofilo, le prove lo inchiodano, ma lui nega

il professore Mark LittleSi sta svolgendo in questi giorni a Chester, Inghilterra, il processo che vede imputato Mark Little, insegnate di 28 anni accusato di aver portato avanti una relazione sessuale con una sua studentessa di 14 anni.

Little, secondo quanto emerso in aula, avrebbe approfittato per alcuni mesi della cotta che la giovane studentessa aveva nei suoi confronti e in più di un'occasione si sarebbe apparato in automobile con lei.

I due comunicavano prevalentemente tramite i noti Myspace e MSN e la giovane aveva tenuto traccia di tutti i messaggi ricevuti dal suo "amore proibito". Trascrizioni che ha poi inviato ad una sua compagna, che invece di complimentarsi con lei ha pensato bene di consegnare tutto il materiale al preside della scuola.

Da lì è partita l'inchiesta che ha poi portato al processo. Little continua a dichiararsi innocente e negare ogni suo coinvolgimento nella vicenda. Non è dello stesso parere invece l'avvocato dell'accusa che afferma "Se non c'era un relazione tra voi due, perchè vi scrivevate quel tipo di messaggi? Perché le hai scritto che dovevate fare attenzione e non farvi beccare? Perché le hai scritto se le era piaciuto quello che avevate fatto?". Nessuna risposta.

Via | The Sun

  • shares
  • Mail