Napoli: accoltella la moglie all'addome, arrestato 71enne

La donna ha riportato gravi lesioni all'addome, si è reso quindi necessario un delicato intervento chirurgico

Ha colpito la moglie con un coltellaccio da cucina al culmine dell'ultima lite. È accaduto ieri sera a Napoli nel quartiere di Ponticelli dove i carabinieri della locale stazione e del nucleo operativo di Poggioreale hanno tratto in arresto uomo di 71 anni, incensurato, con l'accusa di aver tentato di uccidere la consorte.

La vittima dell'aggressione, una casalinga di 60 anni, subito dopo l'allarme è stata soccorsa dal personale del 118 che l'ha trasportata all'ospedale "villa Betania".

La donna è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva, ha riportato gravi lesioni all'addome, si è reso quindi necessario un intervento chirurgico. La prognosi è riservata.

I militari dell'Arma indagano ora per ricostruire l'esatta dinamica e i motivi dell'aggressione a colpi di coltello. Il 71enne avrebbe ammesso subito le sue responsabilità tanto più che in cassa è stata trovata il coltello usato per colpire la moglie.

Il pensionato è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e poi tradotto nel carcere di Poggioreale (Napoli).

accoltella moglie a ponticelli

  • shares
  • Mail