Vibo Valentia: 64enne trovata morta in casa, indagato il figlio

A dare l'allarme era stato lo stesso figlio della vittima, Teresina Rossi

È giallo sulla morte di Teresa Rossi, la 67enne trovata morta oggi nel suo appartamento di Vibo Valentia, frazione Marina, in via Senatore Parodi.

Nell’abitazione della donna, che si era trasferita da qualche tempo da Bergamo con il figlio di 42 anni, gli agenti della polizia scientifica hanno trovato diverse tracce di sangue sia vicino al corpo della donna, rinvenuta distesa a terra in cucina, sia in altre stanze dell'appartamento.

Da un primo esame cadaverico non sarebbero emerse tracce di violenza, il magistrato di turno ha già disposto l’autopsia che si dovrebbe svolgere martedì prossimo.

Le indagini sono in mano alla Squadra mobile di Vibo Valentia diretta Orazio Marini e coordinate dal pubblico ministero Santi Cutroneo

A chiamare il 118 dando l'allarme era stato lo stesso figlio dei Teresina Rossi che al suo rientro a casa ha raccontato di aver trovato la madre morta in cucina.

L’uomo avrebbe anche pulito alcune tracce ematiche, scrive Il Quotidiano della Calabria, e dopo aver fornito la sua versione dei fatti agli investigatori, in un lungo interrogatorio, è stato iscritto nel registro degli indagati per l'accusa di omicidio aggravato dal vincolo parentale.

omicidio Teresina rossi vibo

  • shares
  • Mail