Contrabbando gasolio, blitz della Guardia di Finanza

Oltre 4 mila tonnellate di gasolio introdotto clandestinamente in Italia dal 2013 ad oggi e destinato alla rivendita in "nero"

Maxi blitz della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Roma nei confronti di un'organizzazione dedita al traffico internazionale di gasolio commercializzato "in nero" sul territorio nazionale.

L'operazione, eseguita in Italia e in altri cinque Paesi membri dell'Ue (Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania e Malta) ha portato a 8 arresti, sei in carcere e due ai domiciliari, di cui uno nel Regno Unito. Decine le perquisizioni, anche all'estero, dove i militari hanno operato a supporto delle forze di polizia locali.

Si tratta di oltre 4 mila tonnellate di gasolio introdotto clandestinamente in Italia dal 2013 ad oggi e destinato alla rivendita in "nero".

Guardia finanza

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail