Strage di Erba: parla Olindo Romano "l'importante è continuare a vedere Rosa"

i coniugi killer se la ridono in cella

L'avevamo già capito e l'ennesima dichiarazione di Olindo Romano non fa che confermare quanto per i due coniugi assassini di Erba l'importante sia restare insieme: "Non importa come andrà a finire, purché non ci dividano. Basta solo che non ci diano pene diverse, sennò se qualcuno esce prima che fa senza l'altro?"

I due infatti all'inizio del processo avevano chiesto di poter condividere la cella, richiesta tanto assurda da non esser stata presa in considerazione. In compenso i due assassini hanno ottenuto la possibilità di un incontro settimanale, ogni giovedì, e sperano vivamente che questa abitudine resterà anche una volta emessa la sentenza di condanna.

Ieri si è parlato di ergastolo ed isolamento diurno per 3 anni, ma sembra proprio che i coniugi Olindo Romano e Rosa Bazzi non abbiano ancora perso la speranza di passare la vita insieme.

E ora che si è accertato cosa li distruggerebbe, che aspettiamo a mandarne uno a Bolzano e l'altro a Palermo?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: