Maltrattavano gli alunni, arrestate due maestre

Le due insegnanti ai domiciliari in provincia di Potenza

Due maestre di una scuola d'infanzia della provincia di Potenza sono state poste agli arresti domiciliari dall'autorità giudiziaria per alcuni presunti maltrattamenti ai danni di bambini della scuola in cui insegnavano.

Alle due insegnanti è stato contestato il reato gravissimo di maltrattamento ai danni di fanciulli, che prevede pene molto elevate: secondo quanto riporta RaiNews le indagini della procura di Potenza sono partite nel dicembre scorso sulla base di denunce di alcuni genitori che avevano notato un cambiamento di umore dei figli al ritorno dalla mattinata trascorsa a scuola. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri del Comando provinciale di Potenza in seguito della denuncia presentata dai genitori di alcuni bambini.

L'ordinanza, emessa dal Gip del Tribunale di Potenza, Luigi Spina, su richiesta del pm Alessandra Pinto, contesta alle due insegnanti il reato di maltrattamenti a danno di fanciulli (art. 572 del codice penale).

(in aggiornamento)

images

  • shares
  • Mail