Monza, travolge cinque auto: ucciso un 15enne. Il pirata della strada si è costituito

L’automobilista non ha rispettato una precedenza e ha provocato la tragedia.

agente  spara ladro monza

23 marzo 2015, 17.00 - L’uomo alla guida dell’automobile che ieri mattina ha provocato l’incidente mortale costato la vita al 15enne Elio Bonavita si è costituto oggi pomeriggio. Si tratta di un 40enne residente in zona, proprietario dell’Audio Q5 color argento che non ha rispettato la precedenza all’incrocio di viale Brianza con via Ramazzati.

L’uomo, accompagnato dal suo avvocato, si è presentato spontaneamente dai vigili di Monza intorno alle 14 di oggi, ammettendo di trovarsi alla guida dell’automobile. Il 40enne, sentito dai militari, risulta ora indagato a piede libero.

18.45 - Il pirata della strada che questa mattina ha provocato la morte del giovane Elio B., 15enne originario di Villasanta, e il ferimento di altre quattro persone, tra le quali la madre del giovane, ora in coma in ospedale, è ancora latitante.

La dinamica dell’incidente, però, è stata chiarita senza ombra di dubbio. Lo scontro è avvenuto all’incontro tra via Brianza e via Ramazzotti a Monza. Un grosso suv, non ancora rintracciato, si è immesso su via Brianza senza dare la precedenza, spingendo la Range Rover che stava passando in quel momento ad invadere la corsia opposta e scontrarsi frontalmente con la Citroen C1 a bordo della quale stavano viaggiando il 15enne e sua madre, diretti a una partita di calcio.

Del resto abbiamo già dato conto questa mattina. L’automobile che ha dato l’avvio allo scontro sarebbe una Audi Q3, fuggita dal luogo dell’incidente subito dopo. La persona alla guida dell’auto è attualmente ricercata.

13.00 - E’ caccia al pirata della strada in tutta la città di Monza, dopo che questa mattina, intorno alle 9.40, una persona a bordo di un’automobile non ancora identificata ha travolto ben cinque auto, provocando la morte di un ragazzo di 15 anni e il ferimento di quattro persone.

L’incidente è avvenuto in viale Brianza, a pochi passi dalla Villa Reale. L’auto del pirata, secondo una prima ricostruzione, non si sarebbe fermata per dare la precedenza, travolgendo in pieno le vettura che stavano passando in quel momento.

Il pirata della strada non si è fermato, si è dato alla fuga senza prestare soccorso ed è attualmente ricercato in tutta la zona.

Sul posto sono subito arrivate tre ambulanze, i vigili del fuoco e le autorità locali. Il bilancio è grave: un ragazzo di 15 anni è deceduto dopo esser stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale San Gerardo, sua madre si trova invece ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano.

Le condizioni delle altre tre persone rimaste ferite - un uomo e due donne di 36, 38 e 40 anni - non desterebbero preoccupazioni.

I militari stanno raccogliendo le testimonianze dei presenti e passando al vaglio i filmati delle telecamere di sorveglianza installate nell’area nel tentativo di identificare la persona che ha provocato l’incidente e si è data alla fuga.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: