Strage di Erba: il giorno della verità, riparte il processo

Sono stati Olindo e Rosa? Li hanno costretti a confessare? C'è davvero un commando dietro alla Strage di Erba? Riparte il processo per il massacro che ha sconvolto l'Italia, e riparte in grande stile. Il pubblico ministero Massimo Astori, ha chiesto l'ergastolo. Altri aggiornamenti in giornata

"Ripercorrerò tutte le tappe della vicenda affinchè voi giudici possiate scrivere l'unica parola possibile, quella parola che si chiama ergastolo. Oggi faremo un altro viaggio nell’orrore, perché questo processo è stato tutto un viaggio nell’orrore. Raffaella Castagna e Azouz Marzouk erano un’ossessione, li odiavano". Olindo Romano, inoltre, "spiava i vicini di casa, ne calcolava gli orari

"

  • shares
  • Mail