Entra in una sala scommesse a Salerno e spara: un bambino tra i quattro feriti

scommesse

Apparentemente senza un motivo un uomo armato di pistola è entrato ieri sera nella sala scommesse di via Antica Corte a Salerno ed ha sparato diversi colpi contro il pavimento, riuscendo però a ferire quattro persone, tra cui un bambino di otto anni.

Subito dopo è salito sul suo motorino ed è fuggito senza lasciare alcuna traccia, evitando tutti i posti di blocco organizzati in tutta rapidità dalle forze dell'ordine.

Due persone sono state colpite alle caviglie, uno ad una spalla, mentre il bambino di otto anni, che era lì insieme al papà, è stato colpito di striscio ad una spalla senza riportare ferite gravi. I feriti sono stati trasportati nei vicini ospedali ed interrogati dalle autorità, così come tutte le altre persone presenti al momento della sparatoria.

Per il momento non ci sono indizi utili e i militari si stanno concentrando sulla microcriminalità locale, ascoltando i vari pregiudicati presenti nelle vicinanze. Visto come sono andate le cose si suppone si sia trattato di un'azione intimidatoria.

Via | Il foglio Costa d'Amalfi
Foto | Seattlesound

  • shares
  • Mail