Grosseto: furti nelle case, coppia narcotizzata

Raffica di furti a Roccastrada, in provincia di Grosseto: prese di mira cinque case in una notte. In un caso, una coppia è stata narcotizzata.

Raffica di furti in provincia di Grosseto: preso di mira in particolare Roccastrada. Qui, una coppia è stata narcotizzata dai ladri, che poi hanno portato via i soldi, l'oro e la fede nuziale. Ma non sempre va bene ai malviventi: in un altro caso, infatti, sono stati costretti a darsela a gambe, messi in fuga da una coppia di pensionati.

La notte scorsa, nel paese toscano, ben cinque case sono state prese d'assalto. E' vera e propria emergenza. Gi abitanti pare che ormai ci abbiano fatto l'abitudine: "E' ciclico, da noi fanno così: tanti furti, tutti in una notte. E poi, magari, più niente per alcuni mesi". In via Mercurio, marito e moglie sono stati narcotizzati mentre dormivano. Il giorno dopo, al risveglio, oltre a un gran mal di testa, la sorpresa, con la casa svaligiata. Portata via anche una giacca che era appesa all'attaccapanni.

Visitina poco gradita pure nell'abitazione di un falegname. "Mi hanno rubato la chiave della porta di casa e poi, con quella, sono tornati di notte, aprendo senza forzare nulla. Di solito, quando esco in giardino, lascio la chiave attaccata all'esterno per poter riaprire senza bussare. Non mi ero accorto che la chiave era sparita". Anche in questo caso, nel bottino è finito pure un giaccone.

Sventato invece il colpo in via del Portoncino. Alle 4.40, due pensionati hanno sentito alcuni rumore, si sono svegliati e hanno acceso la luce proprio mentre i ladri provavano a entrare. Vistosi scoperti, questi ultimi sono scappati. E' scattata la telefonata al 112, i carabinieri erano già in zona. Al momento, però, dei malviventi nessuna traccia.

Roccastrada

  • shares
  • Mail