Delitto di Perugia: testimone vide Amanda

Amanda Knox

Testimonianza inaspettata per il delitto di Perugia, un uomo inchioda Amanda Knox dicendo: "Ho visto Amanda, la mattina del ritrovamento del cadavere di Meredith, fare spesa alle 7,45".

La Knox ha sempre sostenuti di aver dormito fino alle 10, ma questa deposizione mina fortemente il suo alibi, sempre apparso piuttosto fragile. Secondo il "Giornale dell'Umbria", ascoltato sabato dal procuratore Giuliano Mignini il teste ha affermato di aver scorto la Knox il 2 novembre alle 7,45. A quell'ora il cadavere di Meredith Kercher non era ancora stato scoperto. Amanda stava facendo acquisti in un negozio nella zona di piazza Grimana:

Quella mattina si è recata nella parte del negozio dove ci sono anche i detersivi, ma non so dire con certezza se poi abbia acquistato qualcosa. Una volta uscita non si è diretta verso la parte alta della via (dove c'è casa di Sollecito), ma verso piazza Grimana.

In direzione della villetta in cui si è consumato l'omicidio, dunque. Rudy Guede è stato condannato a 30 anni di reclusione con il rito abbreviato, avverrà lo stesso per la Knox? Il 4 dicembre ne sapremo di più.

Via | Tgcom

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: