USA, tenta di rapire un bambino e viene fermato dai passanti: caccia all’uomo (VIDEO)

L'uomo è ancora ricercato. Lo sceriffo di Sprague ha escluso che si tratti di una persona del posto e ha chiesto l'aiuto di tutti i cittadini.

Il video che vedete in apertura sta facendo il giro dei quotidiani statunitensi e non solo, poche immagini che immortalano l’incubo di ogni genitore: un uomo tenta di rapire un bambino al parco e fugge inseguito dai fratellini della piccola vittima che, alla fine, riescono ad evitare il peggio.

E’ accaduto nella cittadina di Sprague, poco meno di 500 abitanti nella contea di Lincoln, Washington. I tre fratellini si trovavano al parco insieme alla babysitter quando, approfittando di un momento di distrazione della donna, un uomo non ancora identificato si è avvicinato al passeggio in cui si trovava il bimbo di 22 mesi, lo ha preso in braccio e ha tentato di scappare.

I due fratellini del bimbo - Brenden di 10 anni e Delicia di 8 - hanno iniziato a gridare e si sono messi all’inseguimento del rapitore, ma è stato solo quando due adolescenti che si trovavano a passare di lì per caso si sono uniti alla caccia all’uomo che il rapitore ha lasciato il bimbo a terra ed è fuggito senza lasciare traccia.

Tutto si è concluso nel migliore dei modi, ma la caccia all’uomo è ancora aperta. Il volto del rapitore è stato ripreso dai filmati delle telecamere di sorveglianza installate lungo la via di fuga e quelle immagini sono ora di pubblico dominio.

Lo sceriffo di Lincoln, Wade Magers, ha precisato che l’uomo non sarebbe residente a Sprague e ha chiesto ai cittadini di dare una mano con l’identificazione. Al momento si pensa che l’uomo sia fuggito a piedi: i testimoni hanno riferito di averlo visto girare l’angolo e svanire nel nulla. Nessuna automobile è stata vista lasciare il paese nei minuti successivi al tentato rapimento.

rapitore sprague usa

Via | DetroitNews

  • shares
  • Mail