Napoli, ragazzini danneggiano bus per noia, presa la banda di vandali (VIDEO)

Il video è stato ripreso dalla telecamera che era a bordo dell'autobus danneggiato

Individuati e fermati i componenti della baby gang che lo scorso 20 febbraio ha vandalizzato un autobus dell'Anm a Napoli.

Tra i 5 vandali c'è un minorenne di 13 anni, non imputabile, mentre gli altri non sono più incensurati e sono stati denunciati a piede libero alla Procura presso il tribunale per i minorenni di Napoli perché ritenuti responsabili di concorso in danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

La banda è stata fermata grazie ad un video ripreso dalla telecamera che era a bordo del bus, in sosta nell'area di via Argine. Nel filmato si vede chiaramente come i cinque ragazzi, dopo essersi guardati attorno per accertarsi di poter operare indisturbati, salgono a bordo del veicolo spingendo forzatamente le porte idrauliche. Una volta a bordo, prendono un estintore e ne cospargono l'intero contenuto nell'autobus, rendendolo inservibile.

Polizia di Firenze

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail