Uccisa a coltellate nel Catanese: si cerca il figlio

Licodia EubeaIl corpo senza vita della 54enne Carmelina Miano è stato scoperto ieri in tarda serata da suo marito nella loro abitazione di Licodia Eubea, in provincia di Catania. Inseguita per tutta la casa e infine uccisa con numerose coltellate probabilmente da qualcuno in preda ad un raptus, qualcuno che non ha avuto il bisogno di scassinare la porta per entrare.

E sarebbe proprio questa la pista che gli inquirenti stanno seguendo, dopo aver interrogato il marito della vittima come testimone. La coppia aveva infatti due figli: uno è ricoverato in una casa di cura, l'altro, il 25enne Paolo, al momento risulta irreperibile.

Il giovane, che da tempo soffre di problemi psichici, è per il momento il principale sospettato e la Procura della Repubblica di Caltagirone, che si sta occupando del caso, si sta adoperando per rintracciarlo.

Via | CataniaOggi
Foto | Emilio Giordano

  • shares
  • Mail