Los Angeles, poliziotti uccidono un senzatetto | Video

Nel video è ripreso l'omicidio di un uomo, è sconsigliata la visione a chi è facilmente impressionabile.

A Los Angeles un senzatetto è stato ucciso durante uno scontro con un gruppo di sei poliziotti. Nel video, che ha ormai fatto il giro del mondo, si vede prima una colluttazione tra un senzatetto e quattro agenti, che cominciano a picchiarlo con i manganelli e lo bloccano per terra, mentre arrivano altri due loro colleghi che si gettano su un'altra persona, di colore e molto esile (forse un ragazzino), che ha preso un loro manganello caduto per terra e sembra che lo voglia usare, ma di fatto non colpisce nessuno.

Mentre i quattro poliziotti tengono fermo per terra il senzatetto e gli altri due loro colleghi bloccano l'altra persona, a un certo punto si sente qualcuno che intima di gettare la pistola e poi una sequenza di cinque spari. Dal video, che potete vedere in apertura di questo post, non si capisce da dove provengano. Intanto la gente intorno ha ripreso tutto con lo smartphone e si sentono molte urla e imprecazioni nei confronti degli agenti a i quali viene detto:

"L'avete ammazzato! Abbiamo ripreso tutto"

e viene loro rivolto più volte l'insulto "Mother fuckers" (figli di p…). Alcuni agenti, in particolare uno di colore, sembra che vogliano parlare con la gente lì presente, ma poi ne arriva un altro che si mette a recintare la zona in cui è avvenuto l'omicidio.

Il senzatetto è stato poi portato in ospedale dove è stato dichiarato morto. Da quanto si legge sul Los Angeles Times pare che la polizia sia stata chiamata per un furto e un testimone ha detto che l'uomo che è stato ucciso stava litigando e forse stava anche facendo a botte con un altro senzatetto.

Polizia uccide senzatetto a Los Angeles Video

  • shares
  • Mail