Perugia: droga, arresti e perquisizioni

Operazione della polizia oggi a Perugia contro lo spaccio di droga: stroncata un'organizzazione di nigeriani.

Droga e perquisizioni. E' in corso da questa mattina all'alba un'operazione della polizia a Perugia, nella zona d Fontivegge. Numerosi gli arresti a carico di un'organizzazione di nigeriani. Al momento, si parla di 13 ordini di custodia cautelare (9 custodie in carcere e quattro obblighi/divieti di dimora). In aggiunta, sono stati emessi sei provvedimenti di espulsione quale "misura di prevenzione" a carico di altrettanti indagati.

L'organizzazione spacciava eroina, cocaina, hashish e marijuana. Per questa indagine, sono state utilizzate due diverse tecniche di acquisizione probatoria: un sistema di videoregistrazione sull'area di interesse, telecamere e microfoni per l'intercettazione ambientale all'interno dell'African shop, dove i vari pusher si incontravano e si coordinavano.

La polizia è poi intervenuta nell'immediatezza delle cessioni di stupefacente, sequestrando il quantitativo appena acquistato. Nel corso dell'attività investigativa, sono stati effettuati oltre 50 recuperi di stupefacente da altrettanti acquirenti, in alcuni casi minorenni. E' stato appurato il pieno coinvolgimento della titolare dell'esercizio commerciale all'interno e nei pressi del quali si svolgeva l'attività illecita.

I locali sono stati sottoposti a sequestro e saranno tempestivamente avviate le procedure per la sospensione e la revoca della licenza necessaria all'esercizio del commercio. A tutti, è stato contestato il reato previsto e punito dall'articolo 73 D.P.R. 309/1990 (Testo Unico Stupefacenti): traffico di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Polizia Perugia

  • shares
  • Mail