Milano, ladri in fuga si ribaltano con l'auto: due morti e tre feriti

In cinque hanno tentato l'assalto ad un bancomat a Peschiera Borromeo. L'incidente durante l'inseguimento con i Carabinieri

Alle 2 di questa notte cinque ladri hanno tentato un colpo esplosivo ad un bancomat a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano: tutti originari dell'Est Europa, di età compresa tra i 20 e i 40 anni, i ladri hanno tentato di far saltare lo sportello bancomat utilizzando il classico sistema dell'esplosione con una bomboletta di gas ma il boato ha fatto scattare l'allarme e sul posto sono accorse in pochissimo le forze dell'ordine.

Secondo le ricostruzioni stampa i malviventi, fuggiti immediatamente a mani vuote, sono stati intercettati in poco tempo dalle forze dell'ordine; ne è nato un inseguimento durante il quale, sulla Tangenziale Est di Milano all'immissione con la strada statale Paullese, i ladri hanno perso il controllo della vettura finendo contro il guard rail e ribaltandosi più volte. L'impatto è stato violentissimo.

Sul posto sono accorsi un ambulanza ed altri mezzi di soccorso: alle 3 di stanotte il 118 ha constatato la morte di due degli occupanti dell'auto e il ferimento degli altri tre che sono stati trasportati per le cure mediche alla clinica Humanitas di Rozzano ( Milano), e al Niguarda e al S.Raffaele di Milano, dove in questo momento sono piantonati dai carabinieri.

(in aggiornamento)

Sparano-sui-carabinieri-Barletta

  • shares
  • Mail