15enne accusata di aver avvelenato sua madre

Caitlin Buchecker

Caitlin Buchecker, 15 anni, residente nella Contea di Mifflin, nello stato americano della Pennsylvania, non è così innocente come sembra nella foto. La giovane, infatti è stata arrestata per aver avvelenato sua madre, Joanne Giampa, che fortunatamente è sopravvissuta dopo una corsa al pronto soccorso.

La giovane ha riempito di detersivo per pavimenti un flacone di latte e l'ha riposto nel frigorifero, poi ha atteso che sua mamma lo bevesse. Non appena quest'ultima ha accusato forti dolori si è recata al pronto soccorso della città, dove hanno subito individuato le cause del malore.

La giovane è stata quindi presa in custodia dalle autorità che l'hanno considerata un'adulta ed accusata di aggressione aggravata ed forse qualche altro reato connesso.

Via | MSNBC
Foto | MySpace

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: