Cina: ufficiale della Marina incastratato da un video per molestie su minore

Siamo in un ristorante di Shenzhen, città della Repubblica Popolare Cinese e il video che vi proponiamo oggi mostra l'adescamento di una bambina di 11 anni da parte di un ufficiale della marina, Lin Jiaxiang, visibilmente ubriaco.

I fatti sono questi: la bambina sta mangiando insieme alla sua famiglia quando si alza per andare in bagno. Lungo il breve tragitto per raggiungere i servizi passa vicino al tavolo dove è seduto il signor Jiaxiang, 58 anni. Quest'ultimo la chiama e le chiede se può gentilmente indicargli il bagno, finge di non aver capito e la bambina si offre di accompagnarlo.

Ed è da questo punto che parte il video, ripreso da una telecamera di sorveglianza del locale. In alto a sinistra si vede la bambina seguita da un signora con la camicia bianca. Meno di un minuto la bambina corre via fino al tavolo dei genitori e poco dopo tutta la famiglia Chen si dirige verso i bagni pubblici in cerca del molestatore e del responsabile del ristorante.

Inizia un'accesa discussione, durante la quale il signor Chen spiega quanto raccontato dalla figlia e cioè che una volta indicato il bagno al signor Jiaxiang, questo l'avrebbe presa per il collo e trascinata dentro con lui. Fortunatamente la piccola è riuscita a fuggire e lanciare l'allarme.

Ad un certo punto, come riferiscono i blogger cinesi, si sente Jiaxiang dichiarare "Si, l'ho fatto, e allora? Quanti soldi volete? Sono disposto a pagare" ed avrebbe aggiunto "Voi non sapete chi sono io? Sono del Ministero dei Trasporti di Pechino, ho lo stesso potete del sindaco della vostra città. Ho preso per il collo una bambina, e allora? Voi contate tanto quanto una scoreggia e se provate a sfidarmi vi farò vedere di cosa sono capace"

Ma il papà della bambina non si è lasciato intimidire ed ha avvertito le autorità che hanno portato via l'uomo e diffuso una dichiarazione ufficiale in cui si dice che il signor Lin Jiaxian è stato allontanato dal suo lavoro in quanto ha "tenuto in pubblico un comportamento da ubriaco".

Via | ChinaDaily

  • shares
  • Mail