Nuovo blitz anti Camorra: 88 arresti tra il clan Gionta

Nuova importante operazione contro la Camorra, questa volta contro il clan Gionta, attivo fin dagli anni '80 prevalentemente nella zona di Torre Annunziata e da sempre alleato con il clan mafioso dei Corleonesi.

La Polizia di stato di Napoli ha condotto una serie di perquisizioni in tutto il capoluogo campano e non solo. Grazie infatti alla collaborazione con la polizia di Catania, Pistoria e Milano è stato possibile sequestrare beni mobili ed immobili collegati al suddetto clan in altre regioni d'Italia.

Ben ottantotto persone sono finite in manette, compresa la moglie dello storico boss Valentino Gionta, da anni in carcere in regime di 41-bis. Tre le accuse compaiono associazione per delinquere, omicidio, estorsione e traffico di stupefacenti.

Quest'ultimo in particolare era iniziato verso la metà degli anni '80 ed era stato uno dei principali punti di scontro con i vicini clan Alfieri e quello dei Casalesi, faida tutt'ora insanata.

Via | RegioneCampania

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: