Camorra: 21 arresti nel salernitano

Al centro delle indagini il clan Serino e i suoi affari: dai videopoker al narcotraffico.

colf ladra rivoli

21 persone sono finite in manette nell'operazione condotta dai carabinieri questa mattina in provincia di Salerno. Si tratta di esponenti del clan sarnese dei Serino, il cui ramo di attività va dalla gestione di sale scommesse e videopoker fino al narcotraffico.

A gestire l'operazione è stata la locale Procura distrettuale antimafia, che sta indagando per associazione mafiosa, estorsione, scambio elettorale politico-mafioso e altri delitti aggravati dalle finalità mafiose, nonché per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il tutto all'interno dell'operazione Poker, di cui si saprà di più in seguito alla conferenza stampa di questa mattina.

Secondo la procura, il clan Serino sarebbe coinvolto anche nella politica, visto che sarebbe stato accertato il loro sostegno elettorale a un candidato delle amministrative del maggio 2013.

  • shares
  • Mail