Torre del Greco, morta la direttrice delle Poste ferita. Arrestato Cristoforo Gaglione


È morta Anna Iozzino, la 55enne direttrice dell’Ufficio Postale di Torre del Greco ferita ieri mattina a colpi di pistola da un suo dipendente. L’uomo, Cristoforo Gaglione, di 53 anni, è finito in manette nel pomeriggio di ieri dopo essersi dato alla fuga. Le condizioni della direttrice delle Poste erano apparse subito gravi, la donna era stata colpita da tre proiettili, uno al fianco, uno alla mandibola e uno di striscio al petto.

Dietro il folle gesto ci sarebbero questioni inerenti al lavoro, di preciso Gaglione non avrebbe digerito il suo trasferimento da un settore all’altro dell’Ufficio Postale e avrebbe quindi meditato vendetta contro chi gli aveva cambiato mansione. L’uomo è così arrivato sul luogo di lavoro con la pistola in tasca, una Beretta 7,65 illegalmente detenuta.

Il 53enne dovrà ora rispondere delle accuse di omicidio premeditato aggravato, porto e detenzione abusiva di armi clandestine e ricettazione.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail