Milano, accoltella l’ex compagna e fugge: caccia all’uomo in città

L’uomo stava trascorrendo la notte in casa dell’ex compagna quando, nel corso di una lite, ha preso un coltello e si è avventato sulla donna.

ospedale-niguarda-milano

Caccia all’uomo a Milano dopo un accoltellamento in casa avvenuto intorno alle 4 di questa mattina. Un uomo di 45 anni ha aggredito a coltellate l’ex compagna nel corso di una violenta lite e si è dato alla fuga dopo aver chiamato il 118 e segnalato l'accaduto.

La violenta lite è avvenuta in una palazzo di via Paolo Sarpi. Secondo quanto ricostruito finora, l’uomo aveva si era fermato a dormire a casa dell’ex compagna, madre di sua figlia, ma nella notte è scoppiata una discussione tra i due, pare scatenata anche in questo caso dalla gelosia del 45enne.

In una dinamica ancora tutta da chiarire, l’uomo ha preso un coltello da cucina e ha aggredito l’ex compagna, ferendola alla mano, a un braccio e un fianco, fortunatamente in modo non grave. La donna è stata soccorsa e trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda, dove si trova ora ricoverata non in gravi condizioni.

Il 45enne, invece, è ancora ricercato dalle autorità. Si conoscono le sue generalità e i dettagli dell’auto sulla quale sta viaggiando, quindi la sua cattura dovrebbe ormai essere questione di ore.

  • shares
  • Mail