Sparatoria a Secondigliano: cinque minorenni feriti

secondigliano_abate

Momenti di terrore ieri notte nel quartiere di Secondigliano a Napoli, diventato negli ultimi tempi teatro della guerra di camorra.

La sparatoria ha avuto luogo in via Abate Desiderio, davanti al circolo ricreativo Zanzi Club: secondo quanto riferito da testimoni oculari, quattro persone sono giunte a bordo di due motociclette, coi volti completamente coperti dai caschi, ed avrebbero sparato circa trenta colpi di pistola contro i giovani presenti.

Cinque i giovani raggiunti dai proiettili, tutti minorenni dai 12 ai 16 anni. Quattro di loro sono stati colpiti agli arti inferiori, il quinto giovane è stato invece ferito ad un braccio. Uno di loro è stato dimesso subito dopo esser stato medicato, mentre gli altri sono rimasti in ospedale con prognosi tra i 10 e i 30 giorni.

Le indagini sono state avviate immediatamente e, stando a quanto emerso fin'ora, non si sarebbe trattato di una sparatoria della intenzioni mortali, ma soltanto di un "avvertimento". Sembra infatti che i giovani colpiti provengano da famiglia ben note alle forze dell'ordine ed è quindi assai probabile un loro collegamento con la criminalità organizzata.

Via | CasertaNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: