Taranto: rissa in strada, accoltellato 34enne

Rissa in centro a Taranto: 34enne accoltellato. I carabinieri cercano l'aggressore.

Un cittadino romeno di 34 anni è stato accoltellato al torace durante una rissa scoppiata a Taranto, in via Monfalcone. La violenta lite è andata in scena nella notte tra Natale e Santo Stefano; i carabinieri della città ionica sono stati allertati da una telefonata e, quando sono giunti sul posto, hanno trovato solo la vittima, che aveva con sé un coltello. Il ragazzo è stato denunciato per porto abusivo di arma da taglio.

Quest'ultimo, alla vista dei militari, sulle prime ha tentato di scappare e di disfarsi dell'arma, ma è stato bloccato dai carabinieri che hanno anche recuperato il coltello. Durante le operazioni di identificazione, il romeno - in evidente stato di ebbrezza - si è accasciato al suolo. E' stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'ospedale SS Annunziata: qui gli è stata riscontrata la ferita da arma da taglio all'altezza del torace, con prognosi di alcune settimane.

Sono in corso le indagini per identificare l'aggressore e gli altri partecipanti alla rissa, che erano riusciti a scappare prima dell'arrivo della pattuglia dei Nor dei carabinieri. Si cerca di capire anche il motivo che ha scatenato il parapiglia. Pare che il gruppo coinvolto avesse alzato un po' troppo il gomito in quella che, almeno inizialmente, doveva essere una notte di festa.

Via Monfalcone si trova a due passi dal centro storico di Taranto. L'ora, però, era troppo tarda per cercare dei testimoni. Si verificherà anche se c'erano telecamere di sicurezza nella zona che possano portare all'individuazione degli altri partecipanti alla rissa.

Via Monfalcone

  • shares
  • Mail