Palermo: giro di banconote false, 3 arresti

Le indagini continuano per risalire ai canali di rifornimento delle banconote false.

Un giro di banconote false è stato scoperto a Palermo dai carabinieri che questa mattina hanno arrestato tre persone che a bordo di una Fiat 600 nel quartiere di Ballarò.

L'auto non si era fermata all'alt intimato dai militari che stavano facendo posto di blocco in corso Tukory, nell'ambito dell'intensificazione dei servizi di controllo predisposti del comando provinciale in occasione delle festività natalizie.

Dopo un breve inseguimento la vettura è stata raggiunta e fermata dai carabinieri in via Aiello. Dentro l'auto c'erano tre uomini di nazionalità nigeriana che erano in possesso di circa 10.000 euro falsi.

Gli arrestati sono Osayi Idemudia, 29 anni, Emeke Nwaebi, di 32, ed Esosa Ekhator, di 24 anni. Nelle tasche avevano 197 banconote contraffatte da 50 euro, tutte con lo stesso numero di serie, per un totale di 9.850 euro, oltre ad avere soldi autentici di vario taglio, per complessivi 2.505 euro.

Tutte le banconote sono state poste sotto sequestro con un quaderno in cui era annotata la contabilità degli euro falsi. A casa del 24enne arrestato inoltre i carabinieri hanno trovato due grammi di marijuana. I tre indagati dopo le formalità di rito sono stati condotti nel carcere palermitano dell'Ucciardone.

Le indagini però continuano, per risalire ai canali di approvvigionamento delle banconote false. Due settimane fa i carabinieri di Palermo avevano scoperto un traffico di monete da 1 e 2 euro false, arrestando 12 persone e sequestrando un container con 306.000 monetine, per 556.000 euro in tutto (nel video in alto).

carabinieri banconote false palermo

  • shares
  • Mail