Catanzaro: arrestato ex Sindaco di Pianopoli per assenteismo

Arrestato Rodolfo Cuda, ex sindaco del comune catanzarese di Pianopoli. Risultava presente al lavoro in Provincia, ma fisicamente era nell'azienda di famiglia.

Arrestato Rodolfo Cuda, ex sindaco del comune catanzarese di Pianopoli. Il provvedimento è stato eseguito dalla guardia di finanza di Lamezia Terme con l'accusa di assenteismo. L'uomo, infatti, risultava in servizio in un ufficio distaccato della Provincia di Catanzaro, ma in realtà era al lavoro nella sua azienda.

I finanziari hanno effettuato verifiche nel settore Politiche agricole dell'ente, appurando che Cuda risultava presente pur non essendo in ufficio. Cuda è il padre dell'attuale primo cittadino di Pianopoli, Gianluca. Questa è una vera e propria dinastia da queste parti. Rodolfo, infatti, è stato sindaco per 24 anni, dal 1980 al 2004. Prima di passare la mano al figlio.

Il nome dei Cuda è legato anche al fiume Gaccia e alla discarica. Nel 2010, infatti, la magistratura aveva aperto un'inchiesta perché, sugli argini del torrente, erano stati smaltiti illecitamente rifiuti solidi urbani (eternit, batterie, pneumatici). Una storia che, ancora a febbraio del 2014, non aveva portato a riconoscere responsabilità precise e neanche a bonificare l'area.

Tornando alla vicenda dell'assenteismo, come riferisce Illametino, l'ex sindaco non solo non si sarebbe trovato sul posto di lavoro, in Provincia, ma avrebbe prestato la sua opera all'interno dell'azienda - che è intestata alla figlia - in nero. Per oggi è prevista l'udienza di convalida dell'arresto da parte del tribunale di Lamezia Terme.

Guardia di finanza Lamezia

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: