Florida. Costringe il figlio disabile a vestirsi da donna: arrestata

Il bambino era "colpevole" di essersi bagnato a letto

Sta facendo scandalo in questi giorni negli Usa la vicenda di Christle Prado, una madre di Winter Garden, Florida, arrestata per una punizione inumana nei confronti del figlio di 10 anni, mentalmente disabile. La donna ha costretto il piccolo, colpevole solo di aver bagnato il letto, a vestirsi e truccarsi da donna. Non contenta, ha scattato una foto al figlio in lacrime, condividendola poi sul proprio profilo Facebook.

Proprio questo ha causato l'indignazione della Rete e ha portato lo zio del bambino a sporgere denuncia contro di lei. La polizia si è subito recata presso l'abitazione di Christle riscontrando la violenza sul ragazzo, così sono scattate le manette per lei e per il compagno Keith Driscoll con l'accusa di crudeltà nei confronti di un bambino.

Ora il bimbo è affidato alle cure della nonna. Secondo quanto riscontrato dagli agenti, le violenze nei confronti del piccolo andavano avanti da diverso tempo. Dopo aver bagnato il letto il bambino è stato messo sotto la doccia gelata e poi costretto al travestimento.

A quanto pare, dopo che il bambino aveva bagnato il letto, Chrisle Prado e il compagno lo avrebbero costretto a farsi una doccia gelata, gli hanno gettato addosso del ghiaccio e poi lo hanno costretto a uscire truccato e vestito da donna in modo che anche gli amici lo vedessero. La donna ha altri due figli, e anche loro adesso sono stati affidati alla nonna, mentre è in corso un'indagine dei Servizi sociali sulla donna, che rischia di vedersi togliere in via definitiva la custodia dei tre figli.

Schermata 2014-12-16 alle 13.15.28

  • shares
  • Mail