Bari, incendio in una palazzina di via Cavour: un morto e 3 feriti gravi

L’incendio, secondo un primo sopralluogo dei vigili del fuoco, sarebbe scoppiato per un corto circuito.

incendio-bari-via-cavour

E’ di un morto e almeno tre feriti il tragico bilancio di un incendio divampato all’interno di un condominio di Bari, in via corso Cavour, all’alba di oggi, forse per un corto circuito provocato da un allacciamento abusivo a una centralina Enel.

Le fiamme hanno invaso un appartamento al civico 127. Michela Corvaglia, 53enne originaria di Potenza, è deceduta dopo che, in preda al panico, si è lanciata nella tromba delle scale per sfuggire all’incendio. L’impatto, secondo quanto ricostruito finora, le sarebbe stato fatale.

Gravi altre tre persone dello stesso nucleo familiare. Giovanni Corvaglia, 54 anni, è stato soccorso dai vigili del fuoco mentre si era rintanato in bagno. Le altre due, Valentina Russo e Maria Santoro, di 26 e 82 anni, sono rimaste ferite dopo essere cadute mentre cercavano di calarsi dal balcone dell’abitazione.

Tutti e tre sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasportati in codice rosso al Policlinico di Bari. Le forze dell’ordine e i vigili del fuoco si trova ancora sul posto per tutti i rilievi del caso.

Via | La Gazzetta Del Mezzogiorno

  • shares
  • Mail